Prenota

Prenota

- +
- +
- +
Check-In

Check in

Prima del volo
Controlla i campi obbligatori

Colonia: “non finisce mai”

europa » Colonia

22/04/2016

Quando si parla o si pensa a Colonia, città centrale della Germania situata sul fiume Reno, subito il pensiero va all’imponente cattedrale, l’imponente costruzione gotica che da sola basta già per rendere Colonia famosa.

Va ricordato che dal 1966 questo magnifico edificio in stile gotico, è patrimonio dell’umanità, inserito nella lista de l’Unesco. Vale al pena sottolineare che mediamente al giorno, questo monumento, viene visitato da circa 20.000 e ne fanno della medesima, la più importante attrazione turistica della Germania.
Al suo interno sono custodite le spoglie dei tre re magi, portati qui nel 1164 da Milano ed inoltre, si racconta che la sua maestosità colpì Gaudì e da questo “modello”, iniziò a pensare alla costruzione della sua “Sagrada Familia”.
Colonia inoltre è conosciuta anche per essere la città con le dodici chiese romaniche, tutte dedicate al culto cattolico. La loro particolarità è che sono vicinissime l’una all’altra e visitarle, non solo è facile, ma denso di storia.
Colonia è una città viva, nota per l’allegria e il carnevale, chiamato: “Il lunedì delle Rose” che, assieme a quello della vicina Düsseldorf e quello di Mainz (Magonza), attira ogni anno più di un milione di visitatori da tutta la Germania; inoltre interessante attività è quella che deriva dalla possibilità di fare gite in battello sul Reno.
Ma Colonia ci stupisce perchè non finisce mai: ci sono moltissimi importanti musei e circa 120 gallerie d’arte. La cultura a Colonia, la fa da padrona e non c’è angolo che non lo ricordi. Infatti il suo centro, è caratterizzato da strade e stradine, nate in tempi romani, ma anche le case, tutte ammassate e vicine che rendono davvero unico il camminarci dentro.
Come non gettare un pensiero per gli amanti della birra, perché? Ma perchè a Colonia nasce la famosa Kölsch e sono tantissimi i posti dove degustare questa specialità dal gusto leggermente fruttato e dal colore dorato.
Benchè nella seconda guerra mondiale sia stata quasi interamente rasa al suolo, oggi è totalmente ricostruita e importante centro industriale; se vogliamo godere di un bellissimo panorama c’è la funivia “Rhein Seilbhan”, da dove poter ammirare un impedibile panorama della città e del suo traffico fluviale.
Ma Colonia in uno dei suoi simboli che è “l’Acqua di Colonia” parla italiano: si scrive che nel 1708 sia stata inventata da un giovane profumiere piemontese Giovanni Maria Farina, il quale scriveva: “Ho scoperto una fragranza che mi ricorda una mattina di primavera in Italia”. Oggi a questa fantastica ed eccezionale fragranza vi è dedicato un Museo ed è possibile ammirare il negozio al civico 4 della Glockenstrasse che, al suo interno vi è una fontana da dove sgorga la fortunata fragranza.
Ora siete pronti per continuare la scoperta di Colonia, perché, come detto prima, non finisce mai

Link:
Viaggio in Germania – colonia
Stadt koeln
Informagiovani

Iscriviti alla nostra
newsletter
Stimola la tua voglia di viaggiare! sarai sempre aggiornato su voli, hotel, offerte speciali e tante curiosità sulle città dove atterriamo.


 Dichiaro di aver letto e di accettare laTutela dei dati personali